Visite guidate

apsDa qualche tempo opera sul Gargano una nuova associazione turistica: GEO-360. La nuova associazione, composta da giovani guide turistiche professioniste e specializzati in diversi settori (storico-archeologico-psicologico), ha come obiettivo principale quello di far conoscere ai più il bellissimo territorio garganico.

APS                    
Turismo Cultura Storia e Società
tel. 329 06 29 113 – 348 91 39 768 - 329 38 62 465


Scopri il fascino della bellezza insieme a noi per passeggiate, escursioni e info chiamaci!

Abbazia di Santa Maria di Pulsano
PulsanoInstaurata sul colle di Pulsano (MonteS.Angelo) nel VI secolo per opera del monaco-papa SanGregorioMagno, l'abbazia, con i suoi eremi circostanti, è stata sino ad oggi – con alterne vicende storiche - luogo di monaci, anacoreti e cenobiti, orientali e latini.

 

 

Santuario di San PioSanPio
La chiesa di Padre Pio e il vicino santuario progettato da R. Piano, dove ora riposa il Santo. L'opera è stata quasi completamente finanziata dalle offerte dei pellegrini. L'interno misura 6000 mq ed è in grado di contenere 7000 persone, risultando una delle chiese con la maggior superficie in Italia.

 

 

SanMicheleGrotta di San Michele Arcangelo e il romanico pugliese
il più celebre santuario dell'occidente latino dedicato all'Arcangelo Michele. Posta sulla sommità del massiccio montuoso, la singolare Basilica, costituita da un complesso di costruzioni di varie epoche intorno alla Grotta naturale, testimonia ben 15 secoli di storia.

Complesso delle Basiliche di Siponto con l’avveniristica Basilica di TresoldiSipontoBasiliche
Edificio datato al XII sec. con una chiesa superiore,una chiesa interrata (cripta) ed un magnifico portale monumentale.  Il complesso, a pianta quadrata, affianca l’antica basilica paleocristiana che sorge sulla basilica romana, ora resa ancora più preziosa dalla nuova basilica in rete metallica.

 

P1270458Ipogei Capparelli
Meravigliosa necropoli cristiana (IV-VI sec.) _ Noti come le grotte di Siponto presero poi il nome dell’omonima masseria di Capparelli. Gli ipogei cristiani vengono, forse dopo il XIII secolo, utilizzati come cave di un tufo giallastro simile alla pozzolana, che divenne il materiale da costruzione più utilizzato a Manfredonia.

 

Borgo antico, museo archeologico e basilica concattedrale di BovinoBovino

TREKKING sulla Via Sacra

Translate

lefracchie.eu © 2017 - Associazione Le Fracchie di San Marco in Lamis - C.F.: 93067850714. All Rights Reserved. Designed By WarpTheme - Webmaster * Aucello Davide Michele *